dior2Bnude2Bair

Dior Nude Air Serum fondotinta recensione

Tra le novità della primavera per i prodotti make up viso, averete sicuramente notato il DiorSkin Nude Air fondotinta in siero ultra fluido, prodotto che non passa inosservato grazie al pack che mostra un applicatore con contagocce.

recensione nude air serum dior

 

Ho provato questo prodotto poichè ne ho ricevuto un campioncino per i miei ultimi acquisti in profumeria, ok, ho barato nel titolo perchè questa non è una recensione vera e propria bensì un post di prime impressioni, che però sono abbastanza chiare da aver capito se questo fondo può essere o meno adatto alle mie esigenze.

Leggerezza, freschezza e correzione ideali racchiuse in un fondotinta ultra-fluido arricchito di un olio vegetale iper-ossigenato. L’effetto pelle naturale è perfetto e la pelle respira diventando più bella giorno dopo giorno.

Il prodotto viene così presentato, lo troviamo disponibile in 5 tonalità, tutte con sottotono giallo, io ho provato la 020 Beige Clair, la più chiara venduta in Italia.

La prova 

Unica, lo ripeto.

Il fondotinta Nude Air Dior si mostra molto liquido, tanto da sembrare acquoso. Io l’ho applicato con il pennello Stippling Brush di Makeup Academy, (identico a quello di Makeup Revolution) che mi ha aiutata a stenderlo al meglio e senza sprechi di prodotto anche perchè ne avevo a disposizione solo pochi ml e dovevo farmeli bastare.
Quando si applica questo fondotinta si ha subito la sensazione di mettere sul viso qualcosa di molto leggero, la texture è piacevole e copre più di quanto ci si possa aspettare da un prodotto così fluido.
Dopo l’applicazione il viso mostra un colorito uniforme e luminoso, il finish di questo fondotinta è satinato, quindi opacizza senza spegnere l’incarnato.

recensione e opinione nude air fondotinta dior
Make up semplice per provare il fondotinta: per la base ho usato il Nude air + Cipria Fit me + Blush della Face Palette Wycon

La coprenza è media, io ho delle macchie post acne e attualmente anche un paio di brufolini in via di guarigione che questo fondotinta è riuscito a mascherare solo in parte. La durata sembra molto buona, sono state necessarie ben 5 ore dall’applicazione per iniziare a vedere fronte e mento leggermente lucidi, dopo sei invece sempre da queste zone del viso, il fondotinta inizia a sparire in maniera graduale.

L’inci

Amanti dell’ecobio, chiudete gli occhi e saltate questo paragrafo! La formulazione del Diorskin Nude Air è ricca di siliconi e isoparaffine ma sappiate che c’è poco da preoccuparsi, infatti questi ingredienti sono volatili, la loro funzione è quella di aiutare nella stesura del prodotto, poi evaporano e vanno via, inutile quindi tenerli in considerazione più di tanto poichè non restano.
Nell’inci troviamo anche silice che assorbe il sebo in eccesso, alcuni estratti naturali e pigmenti minerali.

inci dior nude air serum fondotinta

La dimostrazione della presenza di siliconi volatili sta nel fatto che il prodotto una volta applicato si asciuga abbastanza velocemente.

Opinione

Prima di esprimere le mie considerazioni su questo prodotto, credo sia necessario fare una piccola premessa. Quando un cosmetico ha un prezzo piuttosto alto, come nel caso di questo fondotinta, le aspettative sono elevate e si passano pregi e, soprattutto, difetti sotto la lente di ingrandimento, pertanto problemi poco rilevanti riscontrati con prodotti meno costosi, in questo caso risultano meno passabili proprio perchè le pretese sono più alte.

Nude Air Serum Dior è il fondotinta più fluido che abbia mai provato ma non per questo è il meno coprente, anzi, ha una coprenza media che riesce a mascherare piccole imperfezioni e discromie.

Questo fondotinta per la sua capacità di ossigenare la pelle che dovrebbe aiutare a rendere l’incarnato più luminoso facendo un uso continuativo del prodotto, bisognerebbe valutarlo anche come trattamento viso, ma su questo non posso esprimermi avendolo provato una sola volta.

Quanto alla texture, ho notato che una volta asciutto, su di me accentua i segni di espressione, in pratica mette in luce linee della pelle che senza trucco non si notano e francamente questo effetto invecchiato non lo gradisco affatto anche se è leggero. Inoltre per me che ho imperfezioni severe, come macchie post acne non proprio chiarissime, questo prodotto non si è mostrato adatto, da solo, a nascondere tutte le discromie.

Coprenza non ideale per la mia pelle, colore non perfettamente adatto al mio incarnato ed effetto pelle segnata sul contorno occhi, sono per me motivi più che validi per non acquistare questo fondotinta che tuttavia consiglierei a chi ha una pelle normale o mista, senza o con imperfezioni leggere, sottotono giallo e zero segni di espressione. Probabilmente a queste condizioni Dior Nude Air potrebbe garantire prestazioni notevolmente migliori.

colori fondotinta nude air dior
Colorazioni disponibili (010 e 050 non disponibili in Italia)

 

Info in pillole

Ricapitolando ecco le mie personali considerazioni in breve:

  • Pro: leggerezza, durata, effetto satinato, spf 25
  • Contro: coprenza media, segna il viso, disponibile solo con sottotono giallo
In definitiva per chi non ha particolarti essigenze di coprenza e ha un sottotono giallo, Nude air potrebbe essere il fondotinta ideale per la stagione estiva.

Quantità: 30 ml
Prezzo: circa 50 euro
Dove: grandi profumerie

Leggi anche: Fondotinta Extreme Matt Pupa recensione
Teint Idole Ultra Fondotinta Lancome Recensione

Voglia di shopping online? Scopri le offerte in corso su Sephora.it, Kiko Milano, Beauty Star, LookFantastic, Marionnaud e Pupa Milano