26 ottobre 2015

Cose che non ti faranno mai avere successo con il blog

Di articoli che spiegano come avere successo con il blog ce ne sono molti, questo non è uno di quelli. Nella mia esperienza di blogger, non solo beauty ma in generale, ho capito che ci sono cose da evitare se si vogliono raggiungere certi risultati con il proprio diario virtuale, qui condividerò la mia analisi con voi, in particolar modo considerando il mondo delle beauty blogger.

quali sono i beauty blog di successo


In questo articolo voglio porre l'attenzione sul confronto tra due tipi di blog, quello di successo e quello poco conosciuto, cercare di capire cosa rende speciale un blog particolarmente noto e cosa lo differenzia dal resto.



Facciamo prima un passo indietro. Cosa significa avere un blog di successo? Non il numero di follower, o quello dei commenti, o ancora il numero di prodotti ricevuti gratis, per me avere un blog di successo significa fare numeri, fare visite, tante ovviamente.

Un numero però non significa niente se non è contestualizzato. Ci sono numeri che per determinate categorie possono sembrare ridicolmente bassi, gli stessi, in altri settori, possono invece indicare che quel blog è uno dei più visitati. Un esempio? Nella categoria Beauty Blog uno dei più visitati, non redazionale e quindi scritto da una sola persona, registra in media 70mila pagine viste al mese, quindi quasi 850 mila all'anno.* I blog che registrano numeri simili, gestiti da persone singole, si contano sulle dita di una mano e scommetto che voi che state leggendo, non siete fra questi, tranquille, nemmeno io!

Se leggendo quei numeri vi viene l'acquolina in bocca desiderando ardentemente di riuscire ad ottenere risultati simili, sperando al tempo stesso di raggiungere almeno la metà di quelle visualizzazioni, ecco quello che dovete assolutamente evitare di fare.

Credere che il successo altrui sia tutta fortuna

Sono in tante e lo vedo ogni giorno, le blogger che pensano che il successo altrui sia dovuto a botte di fortuna, ecco, questo tipo di pensiero crea una distinzione netta tra una persona che di sicuro non raggiungerà certi risultati e chi invece ha le carte in regola per farcela, quest'ultima infatti alla fortuna non ci crede.

Una cosa intelligente da fare sarebbe cercare di capire come quel dato blog è riuscito ad ottenere quei risultati, vi renderete conto che la risposta è di una semplicità imbarazzante e soprattutto che la buona sorte non c'entra molto, o per nulla.

Impara dagli altri

Impegno, costanza, creatività, sono le caratteristiche che ha ogni bravo blogger. I blogger di successo sono quelli che pubblicano costantemente contenuti di qualità, studiano, stanno sempre sul pezzo e hanno ottime idee, che tra l'altro sviluppano alla grande. Impara a conoscere questi blogger, a vedere cosa fanno e come lo fanno. Non significa che li devi copiare, ma prendere d'esempio.

I blog con molte visite sono curati nei contenuti, sono aggiornati di frequente, sono collegati a pagine social ben gestite, pubblicano per primi le notizie del settore, sono sempre lì ad informare e a tenerci aggiornati su quello che sta accadendo nel mondo del make up, nel caso specifico.

Il blogger che cura uno spazio di questo genere, non ha fortuna, si fa il mazzo. Questa è l'unica e sola verità.

Non pubblicare raramente

Se hai creato un beauty blog quest'anno e finora hai scritto un articolo a settimana, o anche meno, però speri che nonostante ciò abbia successo, ti do un consiglio, chiudilo.

blog di successo


I primi blog di make up italiani sono stati creati tra il 2009 e il 2010, quelli di maggior successo sono stati creati proprio in questo periodo e sono ancora attivi. Sono passati circa 6 anni. Ecco, voi state partendo già con 6 anni di ritardo rispetto a questi blog, il che significa che avete centinaia, o migliaia, di articoli da recuperare, e ogni giorno se ne aggiungerà un altro e un altro ancora così resterete sempre più indietro finendo nella montagna di blog che mai nessuno si filerà, se non 20 o 30 amici al giorno.

Se vuoi avere la minima possibilità di competere con blog di livello che vantano ormai una storia quasi decennale, devi scrivere a più non posso. Se il blog A, creato nel 2010 che presenta già 700 articoli, ne pubblica 1 nuovo a settimana, tu ne devi pubblicare uno al giorno, se quel blog ne pubblica 2, tu ne devi pubblicare uno alla mattina e uno alla sera. Non è certo una gara, ma se vuoi essere visibile devi avere qualcosa da mostrare, quindi devi scrivere.

Considerazioni finali

In questo post ho voluto porre l'attenzione sul confronto di un blogger con gli altri della stessa categoria. Sinceramente vedo che sono tante le beauty blogger che si lamentano di non raggiungere il meritato (spesso solo a parer loro) successo, mentre sono pochissime quelle che si rimboccano le maniche e cercano di capire dove sbagliano e come possono migliorarsi.

Il mio blog non è noto, e questo lo so, ma mi confronto sempre, ogni giorno. Più che provare invidia per chi fa grandi numeri, mi chiedo come ci riesca e cosa posso fare io per ottenere gli stessi risultati.

Non mi piango addosso, studio.

Mi segno le statistiche, vedo le tendenze, cerco di capire quali argomenti vanno e quali no, e lo imparo da chi è più brava di me.
Perchè si può non avere un blog di successo, ma credo che si possa avere una mentalità che prima o poi al successo ti fa arrivare. Essere umili, ammettere di non essere i più bravi e cercare di imparare sempre qualcosa, basta munirsi di pazienza e far passare il tempo, il resto prima o poi verrà da se.

Mettici impegno e tanta volontà, il resto è solo questione di tempo.

E tu cosa ne pensi? Lascia la tua opinione nei commenti.


*Dati ricavati accedendo alle statistiche pubbliche di uno dei blog primi su google.it per la chiave "make up blog" che conta oltre 1,5 miliardi di risultati.

Leggi anche: 3 cose che non dovresti fare sul tuo blog di make up
Come fare foto per il blog
Perchè tutti odiano le beauty blogger
Come fare la beauty blogger: idee, spunti e link utili

follow me

pulsante facebook  google plus  twitter  pinterest  bloglovin  instagram

13 commenti:

  1. Ho letto con attenzione il tuo post.Condivido pienamente tutta la tua analisi.Ci vogliono impegno,costanza,pazienza ...passione e voglia di mettersi in gioco senza alcuna presunzione.Coniugare le proprie conoscenze,il proprio istinto cercando di carpire i consigli anche dalle altre del settore.Perchè tutti abbiamo sempre da imparare,perchè tutti abbiamo bisogno di migliorarci o di capire dove sbagliamo per poter correggere l'errore.Poi sai questa vale come regola generale in tute le questioni della nostra vita.Chi parla di fortuna spesso è spinto dall'invidia,dall'incapacità di imparare a conoscere i propri limiti per poterli superare.
    Grazie per la riflessione cara,un bacione
    Ale
    http://alespinkfairytale.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, il tuo commento mi fa davvero piacere.

      Elimina
  2. Non lo so, io ho un piccolo blog e non ho mai guardato più di tanto ai numeri e a quante visite mi fanno, ecc.. non lo dico per retorica o per risultare eccessivamente modesta, o peggio ancora per criticare chi ambisce invece a crescere, ma semplicemente per sottolineare il fatto che dipende da tante cose: in primis se il blog è un piacere e quindi si scrive con una passione o, oltre a questo, si desidera che questo diventi anche una fonte di guadagno, nel primo caso curando grafica e contenuti arriveranno le lettrici, non a livello di quelli che hai descritto tu, ma un quantitativo sufficiente per farti venire voglia di scrivere ancora e di leggere gli altri, se invece lo fai con lo scopo che possa diventare un lavoro, allora si, vanno bene tutte le regole e l'impegno che giustamente serve per pubblicare cose interessanti e destare curiosità. Personalmente preferisco leggere quei blog che non pubblicano troppo spesso, ma quando lo fanno hanno davvero qualcosa da condividere (parlo delle beauty blogger) e non mi sembrano reclame pubblicitarie, questo perché se non voglio che il mio blog diventi fonte di stress, non voglio neanche che lo diventi il leggere gli altri (che infatti, quando succede, finisce che molti mi dimentico che esistano). Inoltre io che dai blog cerco per lo più notizie e recensioni sui prodotti, quelli piccoli mantengono una onestà che spesso sparisce con i grandi numeri e quindi piano piano tendo a non fidarmi più della loro opinione e smetto di seguirli. Insomma va bene tutto, ma se non è un lavoro, cerchiamo di non crearci ulteriori stress. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulietta, quello che esprimi è un pensiero comune che francamente non condivido, o comunque non sempre. Spesso si pensa che chi ha un piccolo blog, poco visitato, poco conosciuto e con pochi post sia automaticamente più vero e più sincero mentre chi ci guadagna invece non ci metta passione e soprattutto sia poco onesto.
      Io ritengo che non sempre sia così, anzi spesso sono proprio i piccoli blog che per emergere scrivono recensioni positive per tenersi buone quelle poche collaborazioni che riescono ad ottenere, mentre chi ne ha tante si sente più sicuro di esprimere la propria opinione senza problemi, tranquillo che mal che vada comunque ci sono altre 100 aziende che puntano su di lui e quindi non ha paura di perdere dei contatti.
      L'equazione blog di successo = blog venduto a me non piace, non mi piace fare di tutta un erba un fascio perchè non tutti, per fortuna, sono disposti a vendersi anche se qualcuno di sicuro c'è e non sono pochi.

      Quanto alla passione mantenere da sola un blog aperto per 6 anni (in riferimento ai beauty blog più duraturi in italia ad oggi) a parer mio significa che la passione c'è eccome. Se poi questa passione ti porta a migliorare sempre di più, ad informarti, a studiare raggiungendo poi il successo, il fatto che il blog diventi un lavoro ne è una conseguenza. Ecco, mi spiace che si pensi quasi in automatico che se una persona guadagna con il blog, allora non ci mette più passione quando scrive, non capisco il nesso.
      Sinceramente non credo neanche che se il blog diventa remunerativo allora possa essere uno stress, se una cosa ti piace tanto e ti appassiona, puoi dedicarci anche 9 ore al giorno, non ti pesa e non sarà mai un lavoro nel senso stretto del termine. Opinione personale, per me fare la blogger di mestiere sarebbe una cosa fantastica, anzi dico magari! E' poi chiaro che se le aspirazioni sono diverse, e il blog vuole essere solo un hobby a tempo perso, allora non ha neanche senso preoccuparsi di cosa fare o non fare per raggiungere certi risultati e il post che ho scritto non ha (qualora l'avesse) alcun peso o importanza. In bocca al lupo per il tuo blog.

      Elimina
    2. Aggiungo una precisazione che ritengo importante, blog con molte visite non significa in automatico che il blog sia remunerativo, soprattutto tanto da farci uno stipendio. Se si vuole guadagnare con un blog fare tante visualizzazioni non è sufficiente, bisogna saper anche implementare banner o campagne pubblicitarie e quelli bravi a farlo sono davvero in pochi.

      Elimina
  3. Ciao Sabrina, forse sono stata eccessivamente sintetica, ma non intendevo che chi ci guadagna, o chi ha semplicemente molti seguaci per forza non ci mette passione, anzi! E concordo sul fatto che la matematica applicata alla passione fallisce negli intenti, quindi non per forza un blog seguito è falso, non lo penso. Penso piuttosto che chi lo fa per sola passione non gli deve provocare stress, tutto qua, anche perché lo si sentirebbe, così come quando ci si pone nella vita in modo negativo non si attrae nulla di buono. Per quanto riguarda le persone che aprono i blog solo per cercare notorietà beh, no, no no, appena me ne accorgo svincolo, perché appunto non vedo passione, che sta alla base di tutto.

    RispondiElimina
  4. Ciao Sabrina, complimenti per il post! sono d'accordo con tutto quello che hai scritto..... in ogni campo della vita se si crede in qualcosa allora bisogna impegnarsi altrimenti non ha senso lagnarsi (ovviamente per chi lo fa). Il mio blog è piccolino, mi sforzo di essere costante ma sono consapevole che a volte la mia mancanza di tempo non gioca suo favore.... per ora mi sto sforzando di essere costante nel pubblicare e poi chissà che un gg non riesca pure io (facendomi un mazzo tanto) a fare qualche numero in più...... intanto grazie ancora e complimenti per il tuo blog che trovo molto poliedrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver espresso la tua opinione.

      Elimina
  5. Anche il mio blog non è famosissimo ma io ci metto tutta la mia passione nello scrivere articoli e cerco di essere costante nelle pubblicazioni, ho alcune lettrici che mi seguono sempre con piacere e questo mi basta :)

    RispondiElimina
  6. io ci metto sempre impegno, non scrivo spesso lo so, ma la mia è una passione, ho avuto qualche collaborazione e non mi sono mai posta il problema, devo dire he è tutto bello e buono, anzi con un'azienda che mi ha mandato i prodotti ho spiegato in modo educato che determinati prodotti non mi sono piaciuti e il perchè, mostrando anche le foto. Perchè dovrei mentire se un prodotto non è buono? Io ho 34 iscritti ma non mi va di mentire a chi mi legge, certo mi piacerebbe che il mio blog fosse più seguito ma la colpa è anche mia che lo aggiorno poco. Mi impegno poco per volta ma tutto quello che faccio e scrivo è fatto col cuore.

    RispondiElimina
  7. sono d'accordo con te, credo che contino molto i contenuti di qualità e una grafica ben fatta per cui ci vogliono mezzi, costosi, tempo costanza e tanta pazienza

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento, i commenti mi aiutano a migliorare il blog e ad arricchirlo. Generalmente ricambio i commenti, soprattutto se li reputo interessanti.

Post Correlati

Si parla di...

Instagram Photos

Chi sono

Sabrina La Targia

Sabrina, blogger dal 2005. Laureata in chimica ma beauty advisor nella vita, creo contenuti sul web per passione.

Contatti

Sei un'azienda o un sito web e vuoi farmi provare i tuoi prodotti? Scrivimi a: memoliy84@gmail.com _______________________________
If you are a company or website that would like me to test/review some of your product, feel free to contact me at: memoliy84@gmail.com
follow me
pulsante facebook google plus twitter bloglovin instagram

Visualizzazioni

Newsletter