25 novembre 2014

Il rospo non diventa principe - Giornata contro la violenza sulle donne

Ci raccontano migliaia di bugie sin da piccole...
- Mamma, il mio compagno di classe dice che sono brutta e mi tratta male.
- E' perchè gli piaci, chi disprezza vuol comprare.

Una cosa del genere l'abbiamo sentita un po' tutte, e se lo dice la mamma, sarà la verità!
Poi si aggiungono le favole, la storia del rospo che diventa principe, i film con gli amori impossibili... così cresciamo credendo che se siamo gentili, se siamo carine, possiamo cambiare qualunque ragazzo e trasformare un bello e dannato in un tipo dolce e premuroso.

giornata contro la violenza sulle donne 2014

Da adolescenti puntiamo ad essere crocerossine, e molte sembrano contagiate dalla sindrome da io ti salverò, così più un ragazzo si mostra scostante e più pensiamo che ci sia del buono sotto e vogliamo tirarlo fuori a qualsiasi costo.



C'è chi cresce e capisce che uno stronzo è stronzo e non lo puoi cambiare, e poi c'è chi continua ad esserne affascinata... qualunque sia la strada intrapresa, qualunque cosa succeda di conseguenza, comunque non è una colpa!

La verità è che non sono necessarie le botte per stare male. Offese gratuite, umiliazioni, essere svalutate di continuo... sono solo una piccola parte dei soprusi subiti dalle donne.

Bisognerebbe far voce grossa ad ogni piccola scortesia ricevuta solo per la colpa di appartenere al genere femminile, bisognerebbe riconsiderare il proprio valore e diventare più egoiste, proteggerci da sole e non cercare qualcuno che lo faccia per noi.

Vorrei che ci venisse raccontata una storia diversa da quando muoviamo i primi passi e che la mamma ci dica chiaro e tondo che se quel compagno di classe si comporta male con noi, va evitato, va raccontato alla maestra, che se ci dice che non gli piacciamo e ci tratta male, è sincero e non c'è nulla di tenero sotto.
Vorrei fiabe dove il rospo non lo cambi anche se gli dai tanto amore, anche se te ne prendi cura, anche se sei gentile con lui... perchè nella realtà succede così.

Dove c'è odio non può esserci amore, dovrebbe essere questa la lezione da dare e magari da adulte si riuscirebbe a capire con più facilità chi ci troviamo davanti, senza giustificarne i comportamenti, senza darci colpe che non abbiamo, senza aver paura di lasciar perdere...

stop violenza sulle donne


Non possiamo cambiare nessuno, tantomeno chi non vuole cambiare. Scappare e lasciare le persone al proprio destino non è da codardi, anzi, talvolta è necessario per salvarsi la vita!

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento, i commenti mi aiutano a migliorare il blog e ad arricchirlo. Generalmente ricambio i commenti, soprattutto se li reputo interessanti.

Si parla di...

Instagram Photos

Chi sono

Sabrina La Targia

Sabrina, blogger dal 2005. Laureata in chimica ma beauty advisor nella vita, creo contenuti sul web per passione.

Contatti

Sei un'azienda o un sito web e vuoi farmi provare i tuoi prodotti? Scrivimi a: memoliy84@gmail.com _______________________________
If you are a company or website that would like me to test/review some of your product, feel free to contact me at: memoliy84@gmail.com
follow me
pulsante facebook google plus twitter bloglovin instagram

Visualizzazioni

Newsletter