16 ottobre 2014

Il mio viaggio verso i trenta - single è meglio

Mancava da un pò questa mia rubrica dove vi racconto le mie roccambolesche avventure passate e presenti che ho vissuto durante l'ultimo decennio della mia vita fino ad arrivare ai miei attuali 30 anni. Nei post precedenti ho parlato molto dell'amore, quello effimero, quello timido e romantico ma adolescenziale e poi quello vero, per la vita.

Oggi però voglio cambiare le carte in tavola, spazzare via quell'aria di romanticismo estremo che si era impossessato dei miei post e fare spazio all'analisi, alla valutazione di rischi, problematiche, varie ed eventuali che comporta l'amore... perchè in fondo, single è meglio... o forse no?


Ho pensato così di stilare un elenco dei principali motivi per cui essere single è meglio dell'essere in coppia, le cose da dire sono davvero tante, in questo post esaminerò il primo motivo:

Pensare con la propria testa.



La conoscete tutte, sì sì, lo so è inutile che mentite o forse quel tipo di donna siete proprio voi... parlo della ragazza che è sempre fidanzata, lo è da prima che le spuntassero le tette, ha una storia quasi sempre lunga, diciamo di almeno un paio di anni, e se si lascia dopo una settimana la vedete già a passeggio con una nuova fiamma. Ebbene la donna sempre in coppia esiste, c'è, lei non è mai da sola, non ci sa stare, non riesce, non vuole.

Ora, io sono lontana anni luce da quel tipo di donna, anche se dovrei dire ero perchè sono ormai diversi anni che non sono più sulla piazza (già, scrivo un post intitolato single è meglio e poi sono sposata, potrebbe sembrare un controsenso ma lasciatemi spiegare e capirete), ma di tipe del genere ne ho conosciute diverse.
Partendo dal fatto che sono sempre pronta a mettere in discussione ciò che penso e che quindi probabilmente quelle che sto qui ad elencare possono essere una serie di michiate dette una dopo l'altra, qualora vi rispecchiaste nelle diverse tipologie di donne e/o storie di seguito elencate, per favore non fatene una questione personale... sono idee, parole, aria... non pesatele!

Ritornando al concetto dapprima espresso, rieccomi a dirvi la mia sulla fanciulla mai sola, l'ho osservata, l'ho vista, l'ho conosciuta... cosa fa, chi è, cosa pensa...
La prima cosa che ho notato di questo tipo di donna è che non ha un'identità personale, ne è priva. La donna mai sola, negli anni, ha sviluppato idee, pensieri e ideali che sono un mix di quelli degli uomini che ha conosciuto... insomma, cose che le sono state dette, che ha sentito dire, pensieri che non ha elaborato lei ma che ha fatto suoi.

La donna che si presenta sempre fidanzata, quasi dalla nascita potremmo dire, è capace di evolversi e adattarsi all'uomo che l'accompagna. Riconoscerla è facile, lei pensa A quando sta con Q e pensa B quando sta con Y, i suoi pensieri, le idee, ma anche il modo di parlare, diventano sempre più simili a quelli del suo partner, dopo un po' dall'inizio della sua storia la vedete che si esprime come lui, parla come lui e... smette di esistere, diventa un'estensione del suo amato.



Quindi il primo punto è proprio questo: essere single ti permette di sviluppare un'identità personale, idee tue, pensieri tuoi... che magari sono anche stupidi ma meglio farsi portavoce delle cazzate proprie che quelle altrui, non trovate? Il tempo passato senza un uomo accanto, ci fa crescere, maturare, ci fa scoprire noi stesse e ci fa capire quali sono i nostri sogni, le ambizioni e i desideri, perchè diciamolo, i maschietti cercano sempre di dominarci, di far valere le proprie ragioni, di portarci nella loro visione del mondo, cercano sempre di farci cambiare idea convincendoci che le nostre sono sbagliate e le loro quelle giuste.

Ecco, quando hai vent'anni o sei addirittura adolescente, la cosa migliore che possa capitarti è avere del tempo per stare da sola, magari lì per lì la vivi come una tragedia, ma i momenti più importanti della vita sono quelli che si passa con se stessi. A sto principe azzurro facciamolo aspettare, così se un giorno dovesse trasformarsi e provare a cambiarci avremo abbastanza carattere da rispondergli con un carissimo, ma vaffanculo va!

11 commenti:

  1. sono d'accordo con te anche se conosco ragazze sempre state fidanzate che ragionano cmq con la loro testa e hanno un'identità ben precisa, ma sono anche persone indipendenti di carattere, ne ho in mente una in particolare, ma forse è solo l'eccezione che conferma la regola? E' brutto stare da soli ma come hai detto tu molto importante per noi stessi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto dipende sicuramente dal carattere e anche dal tipo di ragazzo che si frequenta, credo comunque che tu abbia conosciuto delle "eccezioni" o forse le eccezioni erano le mie... chissà :D

      Elimina
  2. Io sono sposata ma da prima nn ero x niente la tipa da essere sempre fidanzata, infatti pensavo che nn mi sarei mai sposata xkè nn volevo limiti e per me il divertimento veniva prima di tutto, sarà stata l'età quella stupenda che cn una "palla al piede"non vivi ma poi ho conosciuto lui a 26 anni e da li è cambiata la mia vita, ora ho 32 anni il mese prox e posso dire di aver vissuto la mia vita in pieno tranne qualche inceppo grande di salute ma sono contenta così quindi ragazze godetevi la libertà finché potete...!!! D'accordissima cn te tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il tuo pensiero, io ho una storia non molto diversa dalla tua.

      Elimina
  3. bellissimo questo articolo, fa riflettere tanto...conosco una ex amica che non so quanti fidanzati ha cambiato ma credo che la ragione principale è che si senta insicura e ha bisogno sempre di essere al centro dell'attenzione...per quanto mi riguarda ho vissuto in passato un'esperienza negativa che mi ha fatto cambiare e migliorare, ora non credo più agli asini che volano e se qualcuno si permettesse di non rispettarmi, gli regalerei un biglietto di sola andata! passa da me quando vuoi notte :)

    RispondiElimina
  4. Molto interessante il tuo racconto e con spunti simpatici :-) io sono fidanzata da molti anni e devo confermare il fatto che si diventa un tutt'uno col partner col tempo..è capitato anche a me, all'inizio eravamo così diversi e adesso ci ritroviamo ad essere tanto simili persino nel carattere!! però è anche vero che le emozioni che si provano in coppia non si possono provare e nemmeno immaginare quando si è single..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello anche il parere di chi si ritrova nella situazione di giovane e fidanzata da tempo, ti ringrazio per il contributo.

      Elimina
  5. complimenti bellissimo questo articolo.....ottime analisi!!!
    bacioni

    www.UnconventionalSecrets.it

    RispondiElimina
  6. Post capitato a fagiolo. SOno stata lasciata giusto qualche giorno fa dopo 4 anni di relazione. Vorrei tornasse, ma allo stesso tempo vorrei ripartire da me.

    RispondiElimina
  7. Che bello questo post, il finale mi ha fatto sbudellare!! Direi che sono tutto tranne quel tipo di donna e mai vorrei esserlo! Però si ne conosco molto bene alcune e si rispecchiano perfettamente con la tua descrizione!

    http://justsem.wordpress.com/

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento, i commenti mi aiutano a migliorare il blog e ad arricchirlo. Generalmente ricambio i commenti, soprattutto se li reputo interessanti.

Si parla di...

Instagram Photos

Chi sono

Sabrina La Targia

Sabrina, blogger dal 2005. Laureata in chimica ma beauty advisor nella vita, creo contenuti sul web per passione.

Contatti

Sei un'azienda o un sito web e vuoi farmi provare i tuoi prodotti? Scrivimi a: memoliy84@gmail.com _______________________________
If you are a company or website that would like me to test/review some of your product, feel free to contact me at: memoliy84@gmail.com
follow me
pulsante facebook google plus twitter bloglovin instagram

Visualizzazioni

Newsletter