15 ottobre 2013

Lisciante ottico 5 secondi Garnier recensione


lisciante ottico garnier Ciao amiche, come ricorderà chi mi segue su facebook sulla mia pagina Follettarosa beauty & make up, sono stata scelta come tester del nuovo lisciante ottico di Garnier. Bene, ho provato il prodotto e qui ve ne parlerò.
Il lisciante ottico 5 sec promette di  correggere visibilmente le irregolarità del viso come rughe, pori dilatati e lucidità e di rendere quindi la pelle liscia e vellutata oltre che più bella... tutto questo in un tempo record, ovvero in soli cinque secondi! Questo prodotto si usa dopo la crema da giorno e si applica con le dita, il flacone da 30 ml presenta un pratico beccuccio che consente di dosare bene il prodotto.
In base alla mia esperienza posso dire che questo cosmetico fa quello che deve, opacizza e uniforma il colorito della pelle rendendo, inoltre,  il viso più liscio quasi all'istante. Il motivo di questo effetto "miracoloso" è nella formulazione del prodotto stesso che vede pigmenti minerali uniti ad un'elevata presenza di siliconi. Il lisciante ottico altro non è che un primer, un'ottima base per il make up da usare nelle occasioni speciali e, per quanto mi riguarda,  non tutti i giorni, questo vale soprattutto per le pelli a tendenza acneica, i siliconi infatti oltre a rendere la pelle più bella potrebbero risultare comedogeni, ovvero occludono i pori favorendo la formazione di punti neri ma l'effetto è soggettivo, l'uso sporadico comunque non causa alcun problema.



Il lisciante ottico è un prodotto che definirei sincero, non si pone come un trattamento ma come un cosmetico che migliora visibilmente l'aspetto della pelle senza però curarla, le promesse le mantiene, è utile per creare una base per il trucco perfetta e per un make up long lasting (di lunga durata). Da usare nelle occasioni speciali quando volete essere perfette... per me è promosso!
Inci:
Dimethicone, Dimethicone Crosspolymer, Silica (Nano)/Silica, Isododecane, Aluminum Hydroxide, Ci 77491/Iron Oxides, Ci 77891/Titanium Dioxide, Disodium Stearoyl Glutamate.

Alla prossima, un saluto da Sabrina - Follettarosa.

Leggi anche: Sostanze chimiche nei cosmetici


follow me

pulsante facebook  google plus  twitter  pinterest  bloglovin  instagram

1 commento:

  1. Nonostante sia zeppo di siliconi e schifezzuole anche a me non dispiace, lo uso di tanto in tanto.
    Grazie per essere passata da me, ho ricambiato con molto piacere :)
    Stella

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento, i commenti mi aiutano a migliorare il blog e ad arricchirlo. Generalmente ricambio i commenti, soprattutto se li reputo interessanti.

Post Correlati

Si parla di...

Instagram Photos

Chi sono

Sabrina La Targia

Sabrina, blogger dal 2005. Laureata in chimica ma beauty advisor nella vita, creo contenuti sul web per passione.

Contatti

Sei un'azienda o un sito web e vuoi farmi provare i tuoi prodotti? Scrivimi a: memoliy84@gmail.com _______________________________
If you are a company or website that would like me to test/review some of your product, feel free to contact me at: memoliy84@gmail.com
follow me
pulsante facebook google plus twitter bloglovin instagram

Visualizzazioni

Newsletter